venerdì 13 febbraio 2015

5 film (+2) per sopravvivere a San Valentino

Quello che forse è uno dei giorni più temuti dell'anno è ormai alle porte. Se sei completo della tua dolce metà l'ansia da prestazione s'impenna alla ricerca della formula per la serata perfetta, se sei singolo (per scelta o meno) il terrore più grande è quello di essere ammorbati da scene zuccherose e glaucomiche che spuntano come funghi ovunque tu posi lo sguardo.
Se, come me, puntate a passare un San Valentino non convenzionale trattando questo sabato come se fosse solamente il giorno di meritato riposo e non la ricorrenza più diabetica dell'anno (batte persino Pasqua e Natale) questi sono i miei consigli per passare una serata divertente e, perché no? anche con la propria dolce metà.



Ormai un mio personale grande classico: il bassista 22enne che si innamora follemente di una ragazza sconosciuta e fa di tutto per stare con lei anche se questo dovesse dire lottare contro i suoi temili 7 malvagi ex.
Uno dei film più divertenti che abbia mai visto con battute che accompagneranno i momenti bui della vostra esistenza. Per sempre! (sì, è una minaccia).
Se volete approfondire l'argomento, la mia esimia collega aveva recensito questo film per voi qui.

2. Penelope


Una storia d'amore, certo, ma anche una bella favola contemporanea sull'importanza dell'autostima e dell'accettazione di se stessi. 
La ricca e aristocratica Penelope è stata maledetta con un (delizioso) naso da maiale e la sua unica possibilità è sposare uno del suo genere che l'ami per quello che è. L'impresa sembra impossibile ma... vale poi davvero la pena di liberarsi di quel naso?
Un cast strepitoso (Reese Whiterspoon, Peter Dinklage, Russel Brand solo per dire alcune delle "comparse") ci regala questa tenera storia d'amore, inteso nel più generale dei suoi significati.



Tom è innamorato di Sole, Sole non così tanto. 
La storia frammentata (il film non è montato in ordine cronologico) di questa coppia che ci mostra la realtà delle relazioni che non sono sempre patinate e sfolgoranti come Hollywood racconta. Tristezza e risate sono ben equilibrate e il risultato è un film che appassiona senza alzare troppo i livelli di zucchero nel sangue.
Qui la recensione completa.



Calvin ha la possibilità di stare con la ragazza perfetta (letteralmente, l'ha creata lui...) ma forse neanche questo è abbastanza per una sana vita di coppia: le relazioni, anche quelle che sembrano perfette, sono più dure di quanto ci si aspetti.
Il film che mi ha rapito al 30° TFF è la giusta combinazione fra romanticismo, comicità e una buona dose di realtà (pur essendo un film "fantastico"... ma guarda un po'...).
Qui la recensione completa.



Jane è una scrittrice, Tom un editore. Fra i due c'è chimica ma lui fa il gravissimo errore di cambiare il titolo del suo primo libro: è guerra. Ora Jane, che è felicemente accoppiata con una spocchioso sceneggiatore, ha il blocco dello scrittore e Tom decide di "aiutarla" in un modo poco convenzionale.
Questo è stato in assoluto uno dei miei film preferiti lo scorso anno, quello che mi ha fatto innamorare al mio primo EIFF. Divertente e per nulla scontato, riempie il cuore senza necessariamente far sentire le carie ai denti.
Qui la recensione completa.

Mi congedo con quelle che chiamerò Bonus Tracks: mentre scrivevo troppi titoli mi si affollavano nella mente e questi due proprio non riesco a tralasciarli. D'altronde ogni greatest hits degno di questo nome qualche bonus lo dà...



Un altro dei miei classici personali.
La rivisitazione in stile High School dell'opera shakespeariana La Bisbetica Domata: tante risate e anche momenti di riflessione in un film dove il lieto fine non arriva scontato ma conclude come la ciliegina sulla torta. 
Qui la recensione completa. 



Beh, qui vi sto spiattellando tutti i miei film preferiti. Io e questo film abbiamo la stessa età (classe 1987), la colonna sonora è composta da Mark Knopfler (leader dei Dire Straits e uno dei miei artisti preferiti) e da bambina avevo una cotta assurda per Cary Elwes. Insomma questo film fa parte del mio vissuto ed ora lo dono a voi, quindi trattatemelo con cura. 
Un'avventura con giganti, pirati, lotte, duelli, amore, vendetta, assassini, re malvagi e uomini con sei dita, una favola che non è una favola, una storia epica, divertente e non convenzionale che non potrà fare a meno di coinvolgervi.

Ecco qui, la mia lista di 5 (+2) film per sopravvivere (in un modo o nell'altro) al giorno di San Valentino.
Vi lascio con una piccola comunicazione di servizio: se siete di Torino (e zone limitrofe) in centro città, in piazza Carlo Alberto vicino a piazza Castello, c'è Veco Sell un negozietto piccino picciò (but is bigger on the inside - cit.) che ospita qualcosa come 20.000 titoli fra film e serie tv, insomma tutto quello disponibile a catalogo, loro ce l'hanno, a meno che non siano in fase di restock... Un giretto, a mio parere, conviene farcelo...

E ora vi saluto tutti per davvero e... 

Niente dice "ti amo" come una scritta con il sangue...

Buon San Valentino!

Vi lascio di seguito tutti i link diretti per l'acquisto su Amazon.it, i prezzi variano fra i 7 e i 12 euro.
Buona visione!

1 commento:

  1. Grazie grazie grazie Miky!!!!! :) Ottimi suggerimenti, as usual! ;)

    RispondiElimina